Montorio nei Frentani

Mare Molise,3 punti fortemente inquinati

Tre punti fortemente inquinati sui quattro campionati da Legambiente lungo la costa molisana, due a Termoli e uno a Campomarino (Campobasso), all'altezza della foce del Biferno. Sono i dati emersi dall'analisi delle acque condotta da Goletta Verde, illustrati in conferenza stampa nel porto a Termoli da Katiuscia Eroe, portavoce di Goletta Verde, Manuela Cardarelli di Legambiente Molise e Francesco Guidotti della Guidotti Ships, ditta che opera nel disinquinamento del mare. Inquinate a Termoli le acque antistanti la spiaggia di Rio Vivo e la foce del canale in corrispondenza della rotatoria tra via del Mare e lungomare Cristoforo Colombo. Entro i limiti la spiaggia di Sant'Antonio. Rispetto al 2017 la situazione in alcuni punti è peggiorata e per questo Legambiente annuncia un esposto alla Procura di Larino (Campobasso). Rilanciato l'appello ai sindaci dei comuni dell'hinterland di prestare maggiore attenzione alla depurazione. "Il monitoraggio di Goletta Verde non vuole sostituirsi ai controlli ufficiali, ma punta a scovare le criticità ancora presenti nei sistemi depurativi regionali per porre rimedio all'inquinamento dei nostri mari - ha dichiarato Manuela Cardarelli - Il problema della cattiva depurazione purtroppo costituisce un costo elevato per le tasche degli ignari cittadini, visto che il nostro Paese è stato condannato a pagare all'Ue una multa da 25 milioni di euro, più ulteriori 30 milioni ogni sei mesi finché non si metterà in regola. Soldi che avrebbero potuto essere spesi diversamente, per esempio per aprire nuovi cantieri per la depurazione e realizzare sistemi efficienti e moderni, creando nuovi posti di lavoro. Ecco perché è necessario, oltre che indagare per capire le cause che compromettono lo stato di salute delle acque, agire concretamente. A tal proposito, abbiamo deciso di avviare un'azione giuridica presentando gli esposti alle autorità competenti, secondo quanto previsto dalla legge sugli eco-reati". (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie